ITA | ENG
Contrasto: Cambia il contrasto dei colori di questa pagina Cambia il contrasto dei colori di questa pagina
| Dimensione del testo: A A A
Telecom Italia S.p.A. Home page

Posizionamento negli indici

Gli indici di Sostenibilità rappresentano indici azionari i cui titoli sono selezionati non solo in base a parametri economico-finanziari ma anche in forza di criteri sociali e ambientali. Il processo di selezione viene svolto da agenzie di rating specializzate che valutano le aziende sulla base delle informazioni disponibili pubblicamente o sulla base di questionari, tenendo in considerazione le opinioni espresse dai media e dagli stakeholder. Il processo di selezione è molto rigoroso e soltanto le aziende ritenute meritevoli vengono ammesse a far parte degli indici.

L’ammissione in tali indici riveste in genere importanza strategica per le aziende sia per le ricadute positive che ne derivano in termini di reputazione sia per il fatto che, oltre ai fondi pensione e ai fondi etici, sono sempre più numerosi gli investitori “tradizionali” che prediligono le aziende sostenibili, in particolar modo se incluse in determinati indici, considerandole meno rischiose e più promettenti nel medio/lungo termine. La partecipazione al processo di valutazione rappresenta inoltre un utile momento di riflessione interno all’azienda sui risultati raggiunti e le indicazioni delle agenzie di rating a conclusione di tale processo, si rivelano spesso molto utili per pianifi care le azioni di miglioramento futuro

Telecom Italia è stata confermata in entrambe le categorie di indici di Sostenibilità del Dow Jones:

  • Dow Jones Sustainability World Indexes (DJSI World), che includono 320 società leader nella Sostenibilità a livello mondiale;
  • Dow Jones STOXX Sustainability Indexes (DJSI STOXX), che includono 162 società leader nella Sostenibilità a livello europeo.

Telecom Italia è stata confermata in tutti gli indici rilevanti (benchmark e tradable) del Financial Times Stock Exchange for Good (FTSE4Good):

  • FTSE4Good Global (752 aziende), le cui prime 100 aziende per capitalizzazione formano il FTSE4Good Global 100 - tradable index;
  • FTSE4Good Europe (314 aziende), le cui prime 50 aziende per capitalizzazione compongono il FTSE4Good Europe 50 - tradable index;
  • FTSE4Good Environmental Leaders Europe, che include 40 titoli selezionati nell’ambito del FTSE4Good Europe in base ai risultati conseguiti in materia di protezione dell’ambiente.

Telecom Italia è inoltre presente nei seguenti indici:

  • Ethibel Sustainability Indexes (ESI):
    • Excellence Europe, composto da 197 titoli;
    • Excellence Global, composto da 169 titoli;
    • Pioneer Global, composto da 186 titoli.
  • Advanced Sustainable Performance Index (ASPI) Eurozone composto da 120 aziende;
  • KLD Sustainability Indexes:
    • Global, composto da 664 titoli;
    • Global ex US, composto da 476 titoli;
    • Europe, composto da 223 titoli;
    • Europe Asia Pacific, composto da 197 titoli.
  • E.Capital Partners Indexes (ECPI):
    • Ethical Global, composto da 300 titoli, con relativo tradable index inclusivo di 100 componenti;
    • Ethical Euro, composto da 150 titoli, con relativo tradable index inclusivo di 100 componenti;
    • Ethical EMU, composto da 150 titoli;
    • ECPI Global TOP 30;
  • Axia
    • Ethical, composto da 40 titoli;
    • Euro Ethical, composto da 40 titoli;
    • CSR, composto da 30 titoli.

Tim Participações, la holding quotata del Gruppo Tim Brasil, è stata inclusa nell’indice ISE (Índice de Sustentabilidade Empresarial), gestito da Bovespa (Borsa di San Paolo) insieme al Ministero dell’Ambiente brasiliano, all’UNEP e ad altri organi finanziari e di Sostenibilità. L’indice è composto dai titoli delle 30 società che hanno ottenuto il punteggio più alto in termini di Sostenibilità, selezionati in base a un questionario sottoposto alle 150 aziende maggiormente negoziate nel Bovespa.